Aperto ad uomini e donne


 

NEL CAMMINO INSIEME

 

PERCORSO OLISTICO PER UNA CONSAPEVOLEZZA EVOLUTIVA PERSONALE 

 

 

NEL CAMMINO INSIEME 

 

Percorso olistico bio-energetico nel ciclo lunare 

 

(Settimanale)

 

Giovedì 23 marzo 2017

 

ore 21,00

 

"Primavera, l'impulso del risveglio"

 

(Rituale propiziatorio)  

 

 

Nel cammino insieme nasce da due motivi determinanti: dal risultato delle mie esperienze ventennali nella ricerca di chi sono io attraverso varie attività, studi e ricerche olistici e di tanta pratica che  nel corso degli anni mi hanno forgiata in quello che sono ORA, ma soprattutto dal mio originario talento naturale di sensitiva pranoterapeuta che con il sostegno dei miei maestri spirituali mi ha dato l'impulso di pormi tante domande su di me e di mettermi alla ricerca per darmi delle risposte percorrendo con pazienza e determinazione il mio arduo cammino nel sentiero della vita.

Il secondo motivo determinate è stato la fiducia delle persone che ho incontrato e con cui ho collaborato nel sostegno delle loro difficoltà personali con risultati positivi,  inizialmente a livello individuale, successivamente dando inizio anche a un cerchio di donne che ancora oggi esiste chiamato"Il cerchi rosa delle donne" ed infine creando un punto di ritrovo aperto ad uomini e donne chiamato "Nel cammino insieme".

Quindi è grazie alle persone meravigliose che mi seguono e che mi hanno sostenuta che  questo percorso esiste e con cui io cammino e creo con gioia per loro.

Con il Cuore 

Marina

 

NEL CAMMINO INSIEME

                Settimanale               

 

Un percorso di auto-consapevolezza personale, per la conoscenza del proprio corpo, le origini del proprio sé e l’auto-realizzazione del proprio io nella propria personalità.  

                                                                                                                                       Un percorso a tema per iniziare a conoscersi che si svilupperà da ottobre 2015 a maggio 2016 settimanalmente. Sarà la conoscenza attraverso un lavoro individuale e di gruppo: conoscersi prima di tutto e poi allargare lo sguardo a chi ci sta intorno, solo la conoscenza di sé permette poi di aprire le mani verso quelle degli altri per dare e ricevere amore con fiducia nella rispettando i propri limiti e quelli degli altri.

 

“Siamo pezzi di stelle arrivati sulla terra per auto-realizzarsi nel corpo, nella mente e nell’anima sostenuti dalla luce divina”

 

Gli strumenti che verranno usati nel cammino per sviluppare la Nostra conoscenza saranno: meditazione, musica e movimento, cicli lunari cosmici, tecniche sciamaniche, disegno trans-personale, strumenti musicali naturali, mantra, con possibilità di organizzare sezioni extra di approfondimento.      

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                   Lo scopo di questo primo percorso sarà quello di sviluppare nel proprio sentire una   consapevolezza di sé e di ciò che ci circonda, imparare ad a sentire e prendersi cura del proprio corpo e camminare con le proprie gambe                


L'ALBERO DELL'AMICIZIA 

 

" Giovedì 26 maggio 2016"

Giovedì 31 marzo 2016

 

"Creatività, dalla testa al cuore, dal cuore alle mani" 

 

Giovedì 7 aprile 2016

 

"Guerrieri in cammino, tra mente e cuore"


24 MARZO 2016

 

 

"LA TRASCENDENZA DELLA PASQUA"

NEL CAMMINO INSIEME E' ANCHE TRASCENDENZA

 

 

Questo è un tempo favorevole per essere e per ascoltare, questo periodo dovrebbe cambiarci il Cuore, è favorevole per purificare il Cuore.

La nostra condizione umana è fragile e i quaranta giorni di Quaresima sono occasione di ri-vederci e purificarci per essere pronti al passaggio della notte Pasquale. Al termine della Quaresima il mio augurio è che tutti noi possiamo essere un po’ più consapevoli e trovare il significato della Nostra Pasqua di resurrezione, trovare il senso della Vita e dell’Amore. È il tempo di trovare la propria Verità della propria vita. Questa è un’altra tappa del nostro cammino che ogni anno si ripete e in ogni anno è occasione per vedere i risultati, vedere dove siamo e cosa abbiamo trasformato nel nostro cammino di crescita.

Tramite il digiuno il corpo si purifica, la mente è più libera, Anima e Spirito sentono la necessità di solitudine. È quando ci troviamo completamente soli nel nostro deserto interiore che possiamo sentire l’importanza del cibo per il nostro corpo questo bellissimo strumento forgiato con la terra, è nella preghiera che possiamo camminare interiormente per contattare Noi stessi e la nostra Coscienza.

 

Con il Cuore

Marina

 

 


 

 

GIOVEDI' 17 MARZO 2016

"LA PRIMAVERA, IMPULSO CICLICO VITALE"

 

GIOVEDI' 10 MARZO 2016 

"IL RITMO:COORDINAMENTO, ORDINE ED EQUILIBRIO NEI NOSTRI PASSI"

 

GIOVEDI' 3 MARZO 2016 

"CHAKRA E KUNDALINI, ENERGIA VITALE"

 

GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016

"7° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 18 FEBBRAIO 2016

"6° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 11 FEBBRAIO 2016

5° CHAKRA

 

GIOVEDI' 4 FEBBRAIO 2016 

"4° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 28 GENNAIO 2016

"3° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 21 GENNAIO 2016 

"2° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 14 GENNAIO 2016

"1° CHAKRA"

 

GIOVEDI' 24 DICEMBRE 2015

"DANZIAMO E MEDITIAMO CON GLI ANGELI PORTATORI DI LUCE"

 

GIOVEDI' 17 DICEMBRE 2015

"LO YIN E LO YANG, DUE ENERGIE A CONFRONTO"

 

GIOVEDI' 10 DICEMBRE 2015

"IL SEME DEL NOSTRO PROGETTO, L'ARCO E LA FRECCIA"

 

GIOVEDI' 3 DICEMBRE 2015

"L'AMICIZIA E LA GIOIA"

 

GIOVEDI' 26 NOVEMBRE 2015

"ISTINTO INTUITIVO, NUTRIMENTO E CONCRETEZZA"

 

4 ELEMENTI SECONDO IL PASSAGGIO LUNARE

 

GIOVEDI' 19 NOVEMBRE 2015

"L'IMPORTANZA DELL'ARIA"

 

GIOVEDI' 12 NOVEMBRE 2015

"L'ACQUA, IL FLUIRE DELLA VITA"

 

GIOVEDI' 5 NOVEMBRE 2015

"IL FUOCO, ALLEATO VITALE DI TRASFORMAZIONE"

 

29 OTTOBRE 2015

"L'ESPIRAZIONE DELLA TERRA E DEL CORPO, LASCIARE ANDARE, DRENARE E PURIFICARE"

 

GIOVEDI' 22 OTTOBRE 2015

"L'ARIA E LA LEGGEREZZA, L'EQUILIBRIO NEL VENTO, IL PUNTO HARA"

 

GIOVEDI' 15 OTTOBRE 2'15

"AGITAZIONE DELLE ACQUE E IL RITORNO DELLA CALMA"

 

 

GIOVEDI' 8 OTTOBRE 2015

"IL PLESSO SOLARE, IL CUORE E LA PANCIA, L'ASCOLTO"

 

 

GIOVEDI' 1 OTTOBRE 2015 1° INCONTRO 

"CONOSCENZA E INTEGRAZIONE, PRIMI PASSI"

 

 

NEL CAMMINO INSIEME E' MOVIMENTO DEL PROPRIO ESSERE

Esprimere il movimento del corpo dato dato dallo stato della propria anima nel momento presente...

 

"Non cercare di sapere da dove vieni, chi sei, dove vai: tendi piuttosto con tutte le tue forze verso la vita e se sei veramente capace, senza porti degli interrogativi, di cantare, di danzare, di ridere, il tuo cuore accelerato dal ritmo di questi esercizi divini risponderà agli interrogativi che tu avrai avuto la maturità di non formulare, facendoti sentire la bellezza del tuo intero essere. "
Daniel P.

"LA CURA DEL SEME, IL NOSTRO PROGETTO DI CRESCITA"


Giovedì 10 dicembre 2015


L'arrivo della luna nuova (o nera) è un'occasione"e energetica per lavorare sui propri progetti, idee, sogni. Qualsiasi cosa importante per se nel proprio cammino evolutivo è un'occasione giusta per lavorarci. La luna sta ponendo la sua massima oscurità alla terra mentre sta transitando nella costellazione del Sagittario che ci da una vibrazione particolare sull'importanza del futuro più del passato o presente


"L'AMICIZIA, DONO PREZIOSO"

 

Giovedì 3 dicembre 2015


 

Come viviamo noi l’amicizia?  quante ne abbiamo lasciate? Con quante persone abbiamo fatto tante cose assieme e poi non c’è stata più la possibilità di comprensione per modalità diverse di vedere la vita? Le strade ad un certo punto si possono anche dividere.                                                                                                                                          

L’amicizia vera è un’opportunità di confronto, di realizzazione relazionale, per fare tante cose assieme, un dare e un ricevere senza aspettative. L’amicizia vera è come un fiore che sboccia pian piano e cresce lentamente nel tempo. L’amicizia è un respiro, un raggio di sole, un sorriso.

 

 


VIAGGIO NEI CINQUE ELEMENTI SECONDO LE ENERGIE LUNARI


Giovedì 5 novembre 2015

"Il Fuoco: Alleato vitale di trasformazione"


Giovedì 12 novembre 2015

"L'Acqua: Il fluire nella Vita"


Giovedì 19 novembre 2015

"L'Aria: La leggerezza nel nostro essere"


Giovedì 26 novembre 2015

"La Terra: Il suo nutrimento, il nostro istinto e concretezza"



Siamo fatti di Fuoco, Acqua, Aria e Terra, i quattro elementi con cui si è formata la Terra. Siamo fatti di essa con la scintilla divina del Creatore. È una forma alchemica che si perpetua inesorabilmente nel tempo e nello spazio in base ad un piano Superiore, è l’uomo che cresce e che si evolve nel sostegno della nostra Madre Terra e i suoi Frutti.

 

Non sempre gli elementi sono in equilibrio nella nostra Vita, una carenza di uno di essi può portare ad un disequilibrio nel nostro vivere. Essere felici e capaci di autorealizzarsi è importante capire il nostro bilancio di essi e muoversi in essi e con essi. È grazie all’equilibrio dei cinque elementi avere determinazione e passione, leggerezza, fluidità, forza e concretezza e visione interiore e spiritualità.

 

Attraverso un lavoro di meditazione con uso di vari strumenti si può arrivare ad una autoanalisi di noi stessi, con musica e movimento e il sostegno del gruppo si può imparare ad equilibrare i nostri passi nel Sentiero della Vita.



GIOVEDI' 29 OTTOBRE 2015

 

"L'ESPIRAZIONE DELLA TERRA E DEL CORPO, LASCIARE ANDARE"


GIOVEDI' 22 OTTOBRE 2015

 

"L'ARIA E LEGGEREZZA, IL VENTO E L'EQUILIBRIO DELL'HARA"


“L’aria e la leggerezza, l’equilibrio nel vento. Il centro dell’Hara”

 

Lasciare andare i pensieri vuol dire avere consapevolezza di dove si sta nel momento scoprendo di avere un centro molto importante, quello dell’hara. Avere consapevolezza significa sentire che non siamo soli, basta solo riuscire ad aprire le braccia per percepire che ci sono altre mani e che il contatto tra loro può creare un’unione di cuori tramite un filo energetico, individui e insieme nello stesso momento. Il simbolo dell’insieme è il cerchio, il cerchio è sicurezza, sostegno, un camminare con i compagni con la forza del nostro centro hara ben collegato alla terra che ci fa rimanere in equilibrio nel movimento del passo evolutivo. Cosa bella è soprattutto comprendere che siamo anche liberi e possiamo camminare con la leggerezza dell’aria. L’aria è simbolo del volo libero che ci invita a camminare con leggerezza ma sempre con la consapevolezza del nostro punto di equilibrio. Camminare liberi nel nostro sentiero vuol dire esprimere il proprio movimento individuale nella nostra personalità, è lasciare andare il vecchio come foglie d’autunno al vento per permettere il nostro sé di crescere ed evolversi nella rigenerazione della nostra linfa vitale e far crescere nuovi semi. Nel proprio cammino si può incontrare variazioni inaspettate, rimanendo centrati, il passo può andare veloce, immergersi in una frenesia quotidiana, affrontare gli improvvisi cambiamenti o turbolenze per poi ritrovare la calma e la tranquillità dove rigenerarsi. Il proprio cammino può anche diventare una danza creativa se comprendiamo veramente chi siamo e qual è il nostro compito nella terra. La Terra prezioso strumento/laboratorio delle nostre esperienze negative e positive, dove possiamo imparare ad esempio dagli uccelli e dalla loro forza vitale nel volo. Immaginare di volare vuol dire che dal cammino e dal rumore terreno possiamo trovare un’isola di pace lasciandoci andare fiduciosi secondo la corrente e il nostro istinto, in questo caso il nostro centro diventa come una sorta di radar interiore senza l’uso della razionalità dove trovare un’altra dimensione. La leggerezza dell’aria oltre a spazzare via le nostre pesantezze ci rigenera. Quell’isola di pace nel volo ci permette di ritrovare il nostro passo rigenerato e poter prendere la mano di qualcuno con più sicurezza ed affrontare le avversità che incontriamo sostenendone la fatica ma anche nel saper cogliere le gioie e i doni della Vita.

Con il Cuore

Marina



                                                               GIOVEDI' 15 OTTOBRE 2015


                                    “AGITAZIONE DELLE ACQUE E RITORNO DELLA CALMA”


                                                               GIOVEDI' 8 OTTOBRE 2015


                                          “IL PLESSO SOLARE, CUORE E LA PANCIA, ASCOLTO”


INIZIO PERCORSO SETTIMANALE GIOVEDI' 1 OTTOBRE 2015

 

 

Integrazione di gruppo - La consapevolezza del proprio corpo: ascolto, sentire, percepire. Il respiro. Cicli lunari e influenza nel corpo.


CERCHIO ROSA DELLE DONNE 2015

Il "Cerchio Rosa delle donne" è un appuntamento mensile gratuito volto alle donne del centro olistico associativo A Mani Aperte.

Per la maggior parte gli incontri sono organizzati in momenti particolari energetici come nel corso della luna nuova (o nera).

Fin dai tempi più antichi le donne hanno sempre avuto l'istinto di ritrovarsi e di stare insieme, di creare uno spazio per loro. Le donne in raduno creano una forte energia e si compensano tra di loro in uno  scambio energetico. quando le donne si radunano si abbassa il loro livello di stress.

Questi incontri possono costituire una sana abitudine se nel farlo c'è qualcosa di profondo e sani principi. Il nostro dialogo è costituto da condivisione, meditazione, danza, canto, creatività e allegria in uno spazio riservato e protetto, nel quale si può parlare dei propri disagi e trovare i consigli e l'appoggio di tutte le altre compagne.


                                   27 MAGGIO 2015

                 Luna crescente tra Vergine e Bilancia

Incontro nella fase di passaggio lunare tra la costellazione della Vergine e della Bilancia in luna crescente.

 

In questo passaggio lunare si oscilla tra la la mente logica e metodica a uno stato d'animo più sensibile e artistico. Importante trovare un'equilibrio tra le due fasi. 

La luna crescente aiuta nei propri progetti ad accumulare le energie necessarie, basta saper accogliere i giusti stimoli.

Intuire la differenza nelle attività delle fasi lunari significa progredire verso un'integrazione armonica con i ritmi della vita quotidiana.

L'attenzione va posta tra la pancia e le articolazioni delle anche, quindi digestione ed equilibrio nel cammino. Centratura e flessibilità.

Meditare e muoversi nell'immagine del giunco: una pianta ben radicata che s muove e si flette in tutte le direzioni, una forte tormenta può mettere a dura prova ma come il giunco ci si piega ci si flette ma non ci si spezza.

Questo spunto per capire quanto possiamo imparare dalla natura se ci mettiamo in simbiosi con lei.

Questo incontro è stato reso molto importante dalla qualità della condivisione e dal bisogno di confrontarsi le une con le altre per trovare spunti, sostegno e alleanze.

Con il Cuore

Marina


18 aprile 2015

Il Cerchio rosa nella luna nuova e campane tibetane

Meditazione per l'ipofisi e la ghiandola pineale.


In questo incontro abbiamo avuto un grande dono di un'anima maschile, sensibile e rispettosa verso il femminile, Alessandro Favaro.


20 marzo 2015

L'arte dell'equilibrio

L'arte dell'equilibrio, uno spunto che arriva dalla saggezza di Osho per ricordare a se stesse il linguaggio dimenticato, parlare alla mente e al corpo. 


19 febbraio 2015

"Viaggio sull'energia di Madre Natura e nei chakra"

Percorrere un sentiero tra gli elementi della natura, ricaricarsi di energia di tutti gli elementi, purificarsi, centrarsi, allinearsi ed essere grate per tutto quello che riceviamo.

OM SHANTI OM


Equinozio d'autunno 2014 nel Cerchio Rosa delle donne

Care Amiche, Care Donne,

 

 

Questa luna nuova (o nera) particolarmente intrecciata con l’equinozio e luna in transito tra le costellazioni di Vergine e Bilancia ci porta  un particolare giro di boa di un anno di percorso e di ricerca. Abbiamo iniziato le nostre attività e meditazioni con la ricerca interiore dallo scorso anno andando  dentro di noi nella trasformazione autunnale, camminando nel nostro silenzio profondo sempre di più,  preparandoci per il lungo l’inverno dove tutto tace e si riposa nell’aspettare il rinnovo e  la rinascita fiorita   della primavera per poi proiettarsi nel fecondo sole estivo raccogliendone i frutti maturi, luna dopo luna “camminando” sempre senza fermarci.  Sicuramente per tutte è stato un lungo e laborioso lavoro, non solo per gli incontri di gruppo ma anche individualmente per ognuna di noi nel proprio quotidiano. Siamo cresciute un po’ di più nel corso di un anno particolarmente “diverso” che ci induceva nei vari passaggi un adattamento energetico progressivo.

 

Ora è il momento di prepararsi per un nuovo ciclo, nuove esperienze, nuove emozioni che portano ad un’ulteriore crescita, insieme si ma ognuna nel suo sentiero personale dettato dalla propria storia, dalle proprie scelte proiettandosi nei nuovi possibili futuri.

 

Io ringrazio le donne che hanno camminato con me sia negli incontri dei cerchi ma anche nella vita di tutti i giorni, tramite lo scambio e le relazioni di amicizia è stata una crescita preziosa fatta di sorellanza, di maternità, di saggezza, di bambine giocose e non meno di Donne! Sono grata per la semplicità e il genuino confronto tra di noi, vi voglio bene!

 

Grazie anche ai maschi che al di fuori dei nostri incontri ci hanno seguite con affetto e simpatia :-D

 

Buon nuovo ciclo a tutti

 

con il Cuore <3

Il Cerchio Rosa delle donne 26 luglio 2014

“la luna nera e l’utero materno”

 

L'appuntamento della sera del 26 luglio 2014 sarà un  appuntamento in cui la centralità sarà sulla pancia e l’utero materno, andremo a meditare e sentire questa parte molto importante imparando ad auto massaggiarsi sentendo per ognuna la posizione del proprio utero

 

 

Con l’intervento speciale di Maili Martarelli ostretica ed esperta di massaggio adddominale maya

Il cerchio rosa delle donne 12 luglio 2014

LUNA PIENA: NEL NOME DELLA CREATIVITA'

 

Care Amiche, ci siamo incontrate  dall’inizio di questo anno 2014 in 6 incontri con la luna nera: a gennaio due e poi a seguire ogni mese fino ad arrivare a giugno, un mese particolarmente magico, ho sentito che doveva essere una una meditazione profonda personale per ognuna di noi. In questa occasione abbiamo manifestato la nostra creatività nel realizzare una pashmina personalizzata all'aria aperta ed elementi naturali: acqua, sale/terra, aria.

 

Ora, nell’avere oltrepassato la metà dell’anno vorrei anche  parlare un pochino dell’altro aspetto energetico lunare, anch’esso molto importante per le donne, quello della luna piena.

Questa notte la luna era bellissima e magica più che mai, essa in un aspetto surreale si prepara al completamento della sua pienezza previsto oggi alle ore 12,23.

La luna che di per sé non è altro che un globo roccioso, in realtà e molto di più e ce ne accorgiamo quando ci capita di osservarla nel suo massimo splendore. E’ il bacio solare che la rende magica, questo tocco fecondo è incantevole ed emana influssi alla Terra e in  tutto quello che è contenuto in essa: minerali, piante, animali, noi ed altre entità.

Questo globo che ci gira attorno inesorabilment, in realtà rende noi stessi magici nelle nostre potenzialità e unici nel nostro mondo “conosciuto”. I suoi movimenti sono in noi ed interagiscono comunicando alle nostre cellule e a quella parte interiore intelligente che sa cosa dobbiamo fare, basta saperla ascoltare, non con l’orecchio fisico ma con quello interiore.

La sua forza arriva ad ogni punto della Terra e nella fase di pienezza è facile sentirsi irrequieti, nervosi, vivaci, a volte ci si può sentire così irrequieti  da non riuscire a dormire durante la notte e solitamente viene classificato questo stato in “disturbo del sonno”, in realtà in questo caso, è la forza lunare che agisce in noi e stimola la nostra  creatività, in questa fase è al massimo la fecondazione delle nostre potenzialità e delle nostre idee che devono esplodere!

In questo periodo c’è una concentrazione maggiore di partorienti dando un bel da fare alle levatrici più degli altri giorni.

Anche nella mente si crea un gran movimento di pensieri spesso classificato come confusione mentale senza renderci conto che nel movimento mentale  si fa largo tra i pensieri  quello di rilievo che dà l’idea più importante che deve essere partorita!

Occhio allora ad interpretare bene ciò che succede in noi in funzione del movimento lunare. Se vogliamo abbiamo la capacità di addestrare questi movimenti e le nostre percezioni fino a farlo diventare un’arte personale per riuscire a “partorire” noi stessi e le nostre idee nel miglior modo mese per mese nell’inesorabile magico ciclo lunare.

 

Auguro ad ognuna una buona luna piena, arrivederci al 26 luglio 2014 con il nostro Cerchio Rosa con la luna nera, durante il quale faremo un importante lavoro per il nostro utero.

 

Con il Cuore  Marina

 

REALIZZAZIONE DI UNA PASHMINA PERSONALE

 

REALIZZAZIONE E DECORAZIONE DI UNA PASHMINA PERSONALE

"Meditazione creativa"

 

"Partendo da una pashmina bianca si farà la preparazione del colore di fondo con una tecnica particolare e poi la decorazione"

 

La pashmina ha origini arabe. Erano usate come copricapo e poi anche come cravatta.

Con l'evolversi della moda e della diffusione di questo capo di abbigliamento, la pashmina  ha avuto  altri impieghi: usata come scialle, legata al collo oppure ai fianchi delle donne.

Portata in borsa, oltre ad occupare poco spazio può essere sempre pronta per qualsiasi uso, anche per una serata elegante sopra una scollatura oppure al collo sopra una giacca elegante.

Insomma, può diventare un accessorio importante sopratutto per una donna.

 

 

Il Cerchio Rosa delle donne 28 maggio 2014

Il Cerchio Rosa delle donne

 

28 maggio 2014 con l'energia della luna nera

 

 

Quando il nostro intento è mettere un seme nel nostro terreno, è bene assicurarsi che tale terreno sia fertile o fare tutto il necessario perché lo diventi spazzando via tutte le impurità ed estirpando la gramigna non buona.

Se il terreno è stato ben curato sarà una culla sicura per il nostro seme che germoglierà forte e sicuro.

Quel seme che abbiamo curato fin dalle prime lune nuove dell'inizio 2014, sarà la radice principale per altri germogli e altri semi di un bel giardino fiorito.

Ma intanto si avvicina la luna nuova (o luna nera) di  questo mese di maggio è un momento buono per raccogliere alcuni dei frutti maturati <3

 

Con il Cuore

 

Marina

il cerchio rosa delle donne 29 aprile 2014

IL CERCHIO ROSA DELLE DONNE

 

Martedì 29 aprile 2014

 

"L'atto creativo e la crescita del frutto"

 

Con la luna al massimo della sua oscurità alle ore 7,14 del mattino il nostro nuovo incontro di questo mese è avvenuto già con la luna  crescente da poche ore, e mentre la luna prosegue nel suo inesorabile ciclo senza mai fermarsi nemeno noi ci fermiamo, continuiamo ad incontrarci nel nostro sentire profondo.

Negli scorsi incontri ci siamo preparate facendo pulizia inanzitutto di tutte le cose vecchie accumulate per dare spazio a quelle nuove, abbiamo preparato il nostro terreno per i nuovi semi che consistono nelle nuove idee i nuovi progetti o i nuovi sogni e perchè no anche nelle nuove relazioni con gli altri. Questi nuovi "semi" piantati in un terreno reso fertile sono cresciuti, anno messo radici ed hanno germogliato diventando il nostro albero che nella nostra interiorità è stato nutrito di continuo, sono felice nell'avere constatato che ognuna di noi ha riportato una crescita positiva, vuol dire che il nostro lavoro non è stato vano, abbiamo lavorato bene nutrendo il nostro percorso ed ora ci prepariamo per i frutti che stanno maturando.

grazie alle donne, guerriere, madri,sorelle e sagge...grazie a tutte, grazie all'energia della luna nuova 

Abbiamo seminato ed è ora del raccolto del nostro operato.

 

Il contadino sa che per poter vedere crescere il frutto è necessario seminare prima, noi come il buon contadino che ama la Terra, se abbiamo seminato con coscienza raccoglieremo buoni frutti....

buona luna crescente, al prossimo incontro

 

Marina 

IL CERCHIO ROSA DELLE DONNE

 

Venerdì 28 marzo 2014

 

"La ri-nascita di prima-vera"

                          

Apro questo invito con un’immagine e delle parole ispirate da un’amica, Emanuela.

 

“Questo è il tempo del ritorno della primavera; il tempo della gioia, il tempo dei semi, quando la vita irrompe dalla terra e le catene dell’inverno sono spezzate. La luce ed il buio hanno la stessa durata : è un momento di equilibrio, e tutti gli elementi dentro di noi devono essere nuovamente armonizzati. Il Principe del Sole allunga la mano, e Kore, la Vergine Oscura, ritorna dal Regno dei Morti, ammantata di pioggia rinfrescante; il suo respiro è pieno del dolce aroma del desiderio. Dove Essi poggiano i piedi, appaiono fiori, e mentre danzano, la disperazione si trasforma in speranza, il dolore in gioia, la scarsità in abbondanza. Possano i nostri cuori aprirsi insieme alla Primavera ! Siate Benedetti !!”     

(Starhawk)

 

Nel mese scorso abbiamo avuto consapevolezza che l'energia lunare è un patrimonio di tutti, ed è una forte energia rinnovatrice che agisce con le caratteristiche della costellazione in cui si trova al momento del suo transito. Con l'aiuto della luna nuova (o nera) abbiamo lavorato per chiudere con il passato per poter poter aprire nuove strade e progetti. Anche in questo nuovo incontro sarà un passaggio magico, il terreno fertile dove abbiamo posto i nostri semi per i sogni, le idee che metteranno radici, ci siamo proposte di avere cura di quei semi perchè se ben curati germoglieranno.

 

“Il seme non può sapere cosa accadrà: non ha mai conosciuto il fiore. E il seme non può neppure credere di avere la potenzialità di diventare un fiore meraviglioso. Il viaggio è lungo, ed è di gran lunga più sicuro non affrontarlo mai, poiché il sentiero è sconosciuto, nulla è garantito, nulla può essere garantito. I rischi lungo il cammino sono infiniti, i trabocchetti in cui cadere moltissimi, e il seme è al sicuro, nascosto all’interno del duro involucro. Ma il seme compie degli sforzi, fa tentativi, lascia cadere il rigido guscio che rappresenta la sua sicurezza, inizia a muoversi e subito comincia la lotta: la battaglia con il terreno, con le pietre e con le rocce…….”

 

Marina

 

IL CERCHIO ROSA DELLE DONNE

Venerdì 28 febbraio 2014 ore 21,00

 

Il cerchio rosa delle donne è un incontro mensile legato in genere alla luna nuova, ma in ogni caso si parla sempre in relazione alla luna nei suoi influssi energetici su tutta la natura. In particolar  modo la donna è legata a questi influssi per la sua natura stessa e per la sensibilità insita in lei.                                                       Questi incontri sono organizzati per dare un’opportunità di uno spazio al femminile, un luogo protetto e sicuro dove curare quelle potenzialità che le donne hanno ma soprattutto portare a consapevolezza che ci sono tali potenzialità, che se fatte emergere e curate possono essere un patrimonio importante per la donna stessa, per la sua famiglia,e per tutta l’umanità.

 

“Laddove c’è la luna nera, non c’è niente da vedere ma essa vi guarda”                                                               (Philippe Granger)     

                                                                                                                                                                                          Nel mese di gennaio, primo mese del 2014 abbiamo avuto due lune nuove(o lune nere), nel mese di febbraio non ci sarà il novilunio per poi incontrare altre due lune nuove a marzo, un avvenimento non frequente, l’ultima volta è avvenuto nell’anno 1955 e non succederà ancora fino al 2033. Quindi un periodo energetico particolare da non perdere  e porre l’attenzione.                                  Il 28 febbraio faremo un preparativo per la luna che sarà nel massimo della sua oscurità nel cielo alle 8,59 dell’uno marzo 2014 che transiterà nella costellazione dei Pesci e che sarà una preparazione di consapevolezza anche per la seconda luna nuova nel mese di  marzo: si troverà ancora nella costellazione dei Pesci il 30 marzo.                                                                                            L’energia lunare è un patrimonio di tutti, è una forte energia rinnovatrice e agisce con le caratteristiche della costellazione in cui si trova al momento del suo transito. Essendo un momento di forte trasformazione, la luna nuova aiuta a chiudere con il passato per poter aprire nuove strade o progetti. Il passaggio della Luna Nera è magico, rende il terreno fertile, è il momento di mettere i semi per i sogni che pian piano diventeranno idee e le idee metteranno radici e da quel seme, se è ben curato ne nascerà un germoglio.

 

Tempo fa mi sono sentita sussurrare: “ Il segreto è dentro di te, fallo germogliare!”, da quel momento, nel lontano 1991 nel Sentiero della mia strada mi sono messa al lavoro per capire il significato di queste parole.                               

Con affetto  Marina Grinzato               

Cerchio delle donne 30 gennaio 2014

 

 

Ricordiamo chi siamo, chi vogliamo essere, chi ci meritiamo di essere 
Siamo esseri speciali, forti, consapevoli, amorevoli, gioiosi
Non siamo le difficoltà che stiamo temporaneamente attraversando, non siamo le cose materiali che non abbiamo, non siamo quello che gli altri ci vogliono far credere, non siamo i dolori che stiamo sperimentando
Ciò che di negativo ci circonda rimane in nostra compagnia solo fino a quando lo tratteniamo, lasciamolo andare, non ci serve 
Ci serve invece la nostra consapevolezza di quanto straordinario è essere vivi, di quanto tenacemente sappiamo perseguire il cambiamento, di quanto profondamente il nostro cuore è capace di amare.

IL CERCHIO ROSA DELLE DONNE

2 gennaio 2014

 

"Il dono della Vecchia saggia proveniente da un cielo Epifanico"

IL CERCHIO ROSA DELLE DONNE 

 

Fin dai tempi antichi le donne hanno sempre avuto l'istinto di ritrovarsi e di stare insieme, di creare una spazio per loro. Le donne in raduno creano una forte energia e si compensano tra di loro creandosi uno scambio energetico. Quando le donne si radunano si abbassano  i loro livelli di stress si energizzano creando una connessione  per ed aiutare  il mondo in generale.

Questi incontri possono costituire una sana abitudine se nel farlo c’è qualcosa di profondo, e quello che c’è bisogno non sono cose complicate semplicemente meditazione,danza, canto, un dialogo di confronto creativo,sana allegria e uno spazio protetto per parlare dei propri disagi.

Quando le donne invece si ritrovano per il pettegolezzo allora possono diventare pericolose e distruttive e superficiali quindi è molto importante saper scegliere chi frequentare. Un cerchio di donne vere diventa un fiume di  saggezza.

Con la musica e il movimento le donne possono scoprire l’arte di  prendersi cura di Sé e del proprio corpo quando sorge il Sole, curare la propria energia è un'arte. E' l'energia che  ci fa muovere, che fa pulsare il nostro cuore, respirare, pensare...e creare. Se i problemi sono a livello energetico il lavoro risulta molto impegnativo e arduo. Per questo ricapitolare ogni giorno di primo mattino prendendosi poi cura del proprio corpo, meraviglioso involucro dove noi siamo residenti e nel quale si incanala l'energia, è un'arte, uno stile di vita che ci mantiene collegati al Cuore ed educa la mente.

 

E' un  lavoro con l'obiettivo di migliorare la conoscenza di sé.

Conoscere le proprie qualità migliori ed esprimerle ma anche far emergere ed accettare quella parte più difficile di noi per trovare l'armonia con noi stesse e con tutte le nostre fonti energetiche per una serenità sul piano fisico, mentale e spirituale con espressione creativa.

Marina

 

info@amaniaperte.org 

Cell. 338 8783410

 

MANDALA CREATIVO 2013

 



Quando in questo sito viene utilizzata la parola “Guarigione” o suoi sinonimi, devono essere interpretati come felicità, pace, armonia, guarigione spirituale. Eventuali miglioramenti dello stato fisico andranno interpretati come un possibile effetto di questo ritrovato stato di armonia. L'operatore Reiki non è un medico. In nessun caso può prescrivere o sconsigliare l’uso di farmaci, cure o terapie.

A Mani Aperte di Marina Grinzato - Via A. De Gasperi 10, 35020 - Polverara - (PD) - Tel 338 878 34 10 - info@amaniaperte.org

© Copyright 2017 - A Mani Aperte - Powered by ScafNet